Home

Assemblea generale del 27.06.2014

----------------------------------------------------

Con l’1.1.1997, le modifiche apportate nell’ambito della Legge Edilizia e del Regolamento di applicazione della Legge Edilizia hanno confermato l'attribuzione ai Municipi (LE art. 41c) della vigilanza sull’applicazione delle norme e l’attuazione dei provvedimenti riguardo all’applicazione delle prescrizioni edilizie di Polizia del Fuoco (LE art. 41e), pur rimanendo il progettista responsabile personalmente, così come la direzione dei lavori, il committente e il proprietario del fondo.
Il legislatore ha inoltre creato una nuova figura professionale, il Tecnico Riconosciuto (TR), il quale ha il compito di redigere Attestati di Conformità Antincendio (art. 44d RLE), Certificati di Collaudo Antincendio (art. 44e RLE), Perizie rischio residuo (art. 44g RLE).
Il 5 febbraio 2001 viene costituita l’ATRA, Associazione Tecnici Riconosciuti Antincendo, che raggruppa il 90% dei Tecnici Riconosciuti (86 soci iscritti all’albo al 31.12.2011).
ATRA nasce proprio per sostenere la professione del Tecnico Riconosciuto, promuovere e organizzare corsi di approfondimento su temi specifici per il mantenimento della validità dei certificati di competenza di specialista ed esperto antincendio AICAA, organizzare giornate informative, convegni e altre attività per l’aggiornamento tecnico scientifico.
ATRA favorisce l’informazione e le comunicazioni inerenti alle Prescrizioni tecniche e alla loro interpretazione ed è rappresentata in seno alla Ccpolf (Commissione consultiva in materia di Polizia del fuoco). Collabora, inoltre, con enti, associazioni e autorità, in particolare con il Cantone tramite il suo rappresentante in Ccpolf.
Possono iscriversi all’ATRA i tecnici riconosciuti come socio attivo, altri in qualità di socio sostenitore o di socio in formazione.
----------------------------------------------------
Stimati Colleghi, Cari soci dell’ATRA,
rendiamo attenti che un gruppo di lavoro interno alla Ccpolf (Commissione consultiva in materia di Polizia del fuoco) sta lavorando per la modifica alla Legge Edilizia. Vogliamo pertanto informarVi che ATRA, attraverso il suo rappresentante in Ccpolf e in qualità di intermediaria tra Cantone e Tecnico Riconosciuto, è a disposizione per raccogliere le Vostre proposte su eventuali modifiche/aggiornamenti della Legge Edilizia sui capitoli della Polizia del Fuoco attraverso l’indirizzo e-mail dedicato - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . In particolare, riteniamo molto importante ricevere eventuali Vostre osservazioni/suggerimenti prima che la bozza di modifica della LE arrivi in consultazione. Ringraziamo sin da ora per il prezioso contributo che vorrete dare.